Edmondo De Amicis

  • Dans le jardin de la folie

    Edmondo De Amicis

    • Editions allia
    • 19 August 2021

    Dans les allées du jardin d'un hôpital psychiatrique, des femmes de tous âges et de toutes conditions déambulent. Quand Edmondo De Amicis part à leur rencontre, c'est tout un monde qui se révèle. Au creux des délires et des compulsions, pourtant, une certaine rationalité apparaît. Les fragilités de l'auteur, éprouvé par le suicide récent de son fils aîné, se font jour. Dans cette lumière crue, la frontière entre folie et normalité s'estompe.

    Dans le jardin de la folie est un récit d'une sensibilité et d'une modernité remarquables, un témoignage éminemment sincère et humaniste, dépourvu de tout jugement, qui nous invite à ne plus détourner les yeux. Un homme derrière chaque fou, un fou derrière chaque homme ? À une femme qui lui propose de rester avec elles, il répond : "J'y penserai"...

    Edmondo de Amicis est né en 1846 à Oneglia, et mort en 1908 à Bordighera. Issu de la petite bourgeoisie italienne, il entre comme officier dans l'armée, et participe aux guerres d'indépendance. Une fois sa carrière militaire achevée, il en tire sa principale source d'inspiration et se consacre à l'écriture. Ses dernières années sont marquées par les drames familiaux. Au milieu des conflits incessants avec sa femme, il perd sa mère et son fils aîné Furio, qui se suicide.

  • Le livre coeur

    Edmondo De Amicis

    • Editions rue d'ulm
    • 30 March 2022

    Cuore [Cœur], que les Italiens appellent couramment Le Livre Cœur, a été le texte le plus lu en Italie entre sa publication en 1886 et la fin des années 1960. Reconstituant les multiples évènements d’une année scolaire vécue par des enfants de Turin, il a connu une immense fortune littéraire avant de susciter chez certains intellectuels de notre temps comme Umberto Eco une profonde et spirituelle aversion. Sa portée pédagogique et politique est comparable, pour l’Italie de la fin du XIXe siècle, à celle du Tour de la France par deux enfants sous la IIIe République. Restituant une société où les apprentissages personnels prennent leur sens en incarnant une communauté nationale idéale, il permet d’appréhender l’alchimie rêvée des vertus individuelles, civiques et patriotiques dans l’Italie libérale et bourgeoise une génération après son unification.

  • Un carrosse démocratique

    Edmondo De Amicis

    • Editions rue d'ulm
    • 7 February 2020

    Ce texte est né d'une idée originale de De Amicis : faire des tramways à chevaux de Turin à la fin du XIXe siècle un sujet d'écriture romanesque. Pendant les douze mois de l'année 1896 (une année marquée par la funeste guerre d'Afrique entre l'Italie et l'Éthiopie), ces « carrosses pour tous » qui sont un lieu de rencontre des différentes classes sociales, serviront à l'écrivain d'observatoire privilégié. Dans ce roman « expérimental » - qui pourrait aussi être défini comme un singulier récit de voyage et un livre-enquête -, les personnages sont les passagers, dont certains, au gré de leurs apparitions répétées, vont composer une véritable galerie : leurs personnalités, révélées par le regard pénétrant du narrateur, forment un roman choral où les trajectoires des uns et des autres se trouvent reliées au sein d'une structure unitaire. La simplicité de l'invention est compensée par la précision avec laquelle est décrite la société d'une grande ville italienne, fière des gloires du Risorgimento mais vivant à l'enseigne d'une activité intense et de la culture de masse naissante. La « question sociale » joue un rôle fondamental et constitue l'un des filtres du jugement de De Amicis, qui venait d'adhérer au parti socialiste ; sa vision du socialisme ici n'est pas celle de la lutte des classes, mais plutôt d'une collaboration apaisée.
    Le texte est inédit en français.

  • La tentation de la bicyclette

    Edmondo De Amicis

    • Les editions du sonneur
    • 25 January 2016

    Un hymne à la petite reine définitivement autonome et démocratique.

    " Je dis les amertumes que me procura la bicyclette, afin d'apporter, je l'espère, un réconfort à ceux qui les ont éprouvées, et pour aider les autres à les éviter ou à s'en libérer. " Lorsque l'on sait qu'aller à bicyclette développe la maturité intellectuelle et dissout la mélancolie, lorsque le monde entier sombre dans le péché vélocipédique, lorsque résister est un si pénible combat... comment ne pas céder à La Tentation de la bicyclette ?

  • Souvenirs de Paris ; l'exposition universelle de 1878

    Edmondo De Amicis

    • Editions rue d'ulm
    • 20 August 2015

    En 1878, Edmondo De Amicis séjourne à Paris et envoie à son journal en Italie une série d'articles sur la capitale française et sur l'Exposition universelle, prétexte initial de son voyage. Emblématiques du travail de reportage de l'écrivain, les Souvenirs de Paris documentent remarquablement la fascination exercée par la ville sur les visiteurs italiens. Jouant avec les lieux communs, l'auteur rend hommage à la culture française, s'interroge sur le rôle international de la France au lendemain de Sedan et de la Commune, s'amuse des vices et des travers des Parisiens plus qu'il ne les condamne, se met en scène en touriste étourdi par tant de merveilles et de tentations.
    Avec le compte rendu foisonnant de la visite de l'Exposition, c'est au coeur des lumières et du brouhaha de la ville, déesse de la modernité et des plaisirs, que nous plonge ce texte malicieux et virevoltant.

  • La guerre ; et autres textes

    Edmondo De Amicis

    • Fayard/mille et une nuits
    • 21 January 2004

    «Que beaucoup d'hommes aient voulu une aussi vaste et horrible calamité dans leur propre intérêt, et non parce qu'ils la croyaient être une nécessité vitale à leur pays, que beaucoup d'hommes pour leur seul profit aient souhaité prolonger le misérable massacre en attisant un feu de colère et de haine, que d'innombrables civils n'aient rien éprouvé que de la curiosité devant cette effroyable tragédie, et que d'autres en demeurent les spectateurs indifférents comme s'il s'agissait là d'une querelle d'insectes, voilà de quoi nous faire mépriser la nature humaine et nous faire désespérer de la civilisation. La tristesse nous saisit. »

  • Cuore

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 24 September 2020

    Cuore è un romanzo per ragazzi, strutturato a episodi separati.  Il libro ha la forma di un diario fittizio di un ragazzo di terza elementare che racconta lo svolgersi del proprio anno scolastico, tramite episodi che coinvolgono i propri compagni di classe. Tramite questa narrativa, il libro dona un'immagine delle famiglie e della società post-unità d'Italia, insegnando le virtù civili. Il libro è stato reso in un film di Vittorio De Sica nel 1948 e in una serie tv "School of love: story of the heart" nel 1981, oltre ad un'altra mini-serie prodotta dalla RAI nel 1984. Il capitolo "Dagli Appennini alle Ande" è stato l'ispirazione della serie anime "3000 Leagues in Search of Mother".

  • Il vino Nouv.

    Il vino

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 3 July 2022

    Il vino come carburante creativo, come maledizione, allegria, perdizione, convivialità-poche cose sono impresse nel tessuto sociale e culturale italiano come lo è il vino. Questo saggio, proveniente da una serie di conferenze che Edmondo De Amicis e altri professori tennero verso la fine del diciannovesimo secolo, esplora la relazione tra il vino e i suoi effetti sulla sfera emotiva e sull'immaginazione. Che sia il famoso bicchiere di rosso a fine cena, il classico fiasco appoggiato sul tavolo nelle fumose taverne di periferia, o una di quelle bottiglie sigillate per anni in cantine d'eccellenza, con la ceralacca rossa e intatta e la polvere che si accumula sul collo, fa poca differenza: De Amicis ci cucirà intorno, con spensieratezza e intelligenza, una serie di aneddoti e pensieri volti a illuminare vizi e piaceri, forze e debolezze di tutti noi.



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.

  • Costantinopoli

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 18 July 2021

    Edmondo De Amicis, celebre autore di 'Cuore', ci porta alla scoperta di Istanbul con questo libro frutto di un suo soggiorno in quella che era all'epoca la capitale dell'impero ottomano. Grazie alla sapiente combinazione di dettagli precisi e panoramiche d'insieme, De Amicis ci consegna un resoconto di viaggio il cui respiro è stato definito "cinematografico" da critici d'eccellenza come Umberto Eco.



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore, giornalista e militare italiano. È principalmente conosciuto come l'autore di 'Cuore', forse il romanzo di formazione italiano per eccellenza. Tuttavia, la carriera letteraria di De Amicis è stata lunga e poliedrica, spaziando dalla stampa militare ai diari di viaggio.

  • Primo maggio

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 9 May 2022

    Alberto è di Torino e fa l'insegnante. Ha moglie e figli, una famiglia alle spalle che lo sostiene, e un posto stabile nella società. Una volta aperti gli occhi sulla condizione del proletariato, Alberto inizia ad avvicinarsi sempre più alla causa socialista. Per questa sua aperta inclinazione, però, tutto ciò che di stabile aveva nella sua vita comincerà a rivoltarglisi contro. La famiglia allargata lo ripudia, gli amici lo emarginano, e la scuola presso cui insegna lo licenzia. Ma Alberto risponde sposando con ancora più passione gli ideali socialisti, tanto da prender parte alla manifestazione in piazza del Primo Maggio...



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.

  • Olanda

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 9 May 2022

    In parte diario di viaggio, in parte guida turistica, "Olanda" è la traduzione cartacea delle sensazioni che hanno accompagnato Edmondo De Amicis lungo il suo soggiorno nei Paesi Bassi. A distanza di oltre un secolo, le descrizioni paesaggistiche, sociali e culturali dello scrittore conservano la loro acutezza e poeticità, trasformando la lettura in un'avventura lungo i fiumiciattoli stretti e sinuosi dell'Olanda, attraverso le strade acciottolate delle maggiori città, fino alle coste marittime dove, ancorate nei porti, le grandi navi della flotta reale ormeggiano placide.



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.

  • Marocco

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 9 May 2022

    Famoso per i suoi numerosi viaggi attraverso l'Europa, questa volta Edmondo De Amicis si è spinto oltre il Mediterraneo, sulle coste del Nordafrica, in Marocco. Il libro riporta molte riflessioni dell'autore, descrizioni paesaggistiche e culturali sovvenutegli durante il suo soggiorno. Scritto nella seconda metà dell'Ottocento, con una prospettiva fortemente eurocentrica, "Marocco" presenta luoghi comuni ed esotismi molto diffusi nella cultura occidentale dell'epoca. Nonostante ciò, l'opera offre la solita lucidità di scrittura di De Amicis e un'attenzione alle mappe e alla geografia del territorio, risultando, anche a un secolo e mezzo di distanza, una testimonianza fedele della visione che un uomo europeo aveva del Marocco.



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.

  • La maestrina degli operai

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 9 May 2022

    Nel quartiere popolare di Sant'Antonio, a Torino, si lavora in fabbrica tutto il giorno. Poi la sera si va in osteria, o si torna a casa, e si aspetta il nuovo giorno, un nuovo turno. Ma alcuni, lasciata la fabbrica, vanno a scuola. A insegnare è una maestra giovane, la signorina Varetti, timida e di classe sociale agiata, un pesce fuor d'acqua nel quartiere. Però c'è un ragazzo tra i suoi allievi, un giovane operaio, che ne è catturato immediatamente. In uno dei racconti più significativi sulla differenza di classe nel primo Novecento, l'amore si dimostrerà ancora una volta più forte dei costrutti economici.



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.

  • Cinematrografo cerebrale

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 9 May 2022

    Una raccolta di quattro storie brevi che prende il nome dalla prima in cui De Amicis sembra voler aggiornare, in una versione meno ottimistica, i temi affrontati nel suo libro più celebre, "Cuore". Il concetto di identità personale si affianca a un'analisi psicologica dettagliata, volta a gettare luce sulle zone d'ombra di cui nemmeno i personaggi sono coscienti. Sullo sfondo c'è sempre l'Italia di inizio Novecento, con tutti i suoi problemi, ma anche con una rinnovata dose di speranza. E mentre le storie si susseguono, anche i tram elettrici da poco comparsi a Torino scorrono sui binari, lenti, e passando vengono illuminati dalle luci dei teatri aperti fino a tardi nei fine settimana.



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.

  • La carrozza di tutti

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 9 May 2022

    È una di quelle carrozze che occupano i dipinti di fine Ottocento, quelle impressioniste, quelle impresse su tela con pennellate sporche, dove piove sempre e le luci sono soffuse e lontane e la città si confonde nella nebbia. E a bordo di questa carrozza c'è tutta la città, c'è tutta Torino-individui di ogni sorte e destino, dall'artista al becchino, dalla dama al mendicante, e sullo sfondo la capitale sabauda, con i suoi portici e i caffè aperti fino a tardi. A tratti guida turistica e a tratti dichiarazione d'amore, Edmondo De Amici traduce in parole i propri sentimenti verso la città soffermandosi sui suoi abitanti, mobili e affaccendati come una carrozza di tranvia.



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.

  • La vita militare

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 9 May 2022

    Questa raccolta di storie brevi può essere considerata come l'esordio letterario di Edmondo De Amicis. I "bozzetti" narrativi, così chiamati dall'autore stesso, principalmente a tema militare, contengono interessanti scorci nella formazione artistica e nella coscienza di un De Amicis appena più che ventenne. All'interno si potrà esplorare una visione singolare della società italiana e dei suoi salotti: tra storie d'amore, storie d'impegno politico e storie di carattere quasi sociologico, l'esordiente De Amicis lascia intravedere tutto il talento che lo contraddistingue.



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.

  • Amore e ginnastica

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 9 May 2022

    Il giovane Celzani, poco più che trentenne, vive con lo zio in un palazzo nobiliare nel centro della Torino di fine Ottocento. Orfano di genitori, con un passato in seminario, ora amministra gli affari dello zio commendatore, di cui è segretario. Per via del suo carattere timido, Celzani non riesce a fuoriuscire dalla sua comfort zone metodica e ripetitiva. Nello stesso palazzo, però, vive una giovane insegnante di ginnastica, la maestra Pedani, e Celzani se ne innamorerà a prima vista. Da lì, la sua vita prenderà una svolta diversa. Deciso a superare le sue insicurezze, e scoprendo i benefici mentali di un esercizio fisico costante, Celzani proverà man mano a riprendere le redini del suo destino.



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.

  • Ricordi d'infanzia e di scuola Nouv.

    Ricordi d'infanzia e di scuola

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 31 May 2022

    Poco prima di compiere sessant'anni, Edmondo De Amicis torna a ricordare i tempi felici della scuola. Gli ritornano in mente gli insegnamenti dei genitori, dei maestri che ha avuto, i pomeriggi spensierati, le paure per il futuro. Caratterizzato dal consueto acume, questo libro rievoca un tempo caro a tutti noi, un tempo dapprima disprezzato e poi immancabilmente venerato. In una ricostruzione storicamente precisa della scuola di metà Ottocento, De Amicis ritrova nella propria infanzia, trascorsa agiatamente nella provinca piemontese, molti dei temi e dei sentimenti che lo contraddistinsero. Ed è per questo che i lettori, nonostante un'esperienza di vita inevitabilmente lontana da quella di De Amicis, avranno modo di trovare in queste pagine frammenti delle proprie infanzie.



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.

  • Spagna Nouv.

    Spagna

    Edmondo De Amicis

    • Saga egmont
    • 7 June 2022

    A seguito di uno dei suoi numerosi viaggi attraverso l'Europa, Edmondo De Amicis si prende il tempo di riportare la sua esperienza in uno dei paesi la cui storia è strettamente legata a quella italiana: la Spagna. Secoli di dominazioni, conquiste, ma anche di influenze reciproche e scambi culturali che risalgono fino ai tempi dei Romani hanno unito i destini, le lingue, e le tradizioni di questi due paesi. De Amicis, in questo suo reportage fatto di descrizioni e spunti riflessivi, dipinge la Spagna di oltre cento anni fa con maestria e acume, lasciando ai posteri una testimonianza sincera delle sue impressioni.



    Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.

empty