Ricordi d'infanzia e di scuola

À propos

Poco prima di compiere sessant'anni, Edmondo De Amicis torna a ricordare i tempi felici della scuola. Gli ritornano in mente gli insegnamenti dei genitori, dei maestri che ha avuto, i pomeriggi spensierati, le paure per il futuro. Caratterizzato dal consueto acume, questo libro rievoca un tempo caro a tutti noi, un tempo dapprima disprezzato e poi immancabilmente venerato. In una ricostruzione storicamente precisa della scuola di metà Ottocento, De Amicis ritrova nella propria infanzia, trascorsa agiatamente nella provinca piemontese, molti dei temi e dei sentimenti che lo contraddistinsero. Ed è per questo che i lettori, nonostante un'esperienza di vita inevitabilmente lontana da quella di De Amicis, avranno modo di trovare in queste pagine frammenti delle proprie infanzie.



Edmondo De Amicis (1846-1908) è stato uno scrittore italiano, tra i più importanti nel panorama nazionale e internazionale. La sua opera "Cuore" è uno dei libri per ragazzi più letti e influenti della storia della letteratura, che lo ha reso una figura importantissima per lo sviluppo di una coscienza letteraria nazionale.



  • EAN

    9788728310311

  • Disponibilité

    Disponible

  • Nombre de pages

    419 Pages

  • Poids

    522 Ko

  • Distributeur

    ePagine

  • Diffuseur

    Demarque

  • Entrepôt

    Entrepot Numérique

  • Support principal

    ebook (ePub)

Edmondo De Amicis

  • Naissance : 1-1-1846
  • Décès :1-1-1908 (Mort il y a 114 ans à l'âge de 62 ans)

Edmondo de Amicis est né en 1846 à Oneglia, et mort en 1908 à Bordighera.
Issu de la petite bourgeoisie italienne, il entre comme officier dans l'armée, et participe aux guerres d'indépendance. Une fois sa carrière militaire achevée, il en tire sa principale source d'inspiration et se consacre à l'écriture. Ses dernières années sont marquées par des drames familiaux. Au milieu des conflits incessants avec sa femme, il perd sa mère et son fils aîné Furio, qui se suicide.

empty